Comment has been added

Di tutto quanto scritto sulla strategia del gioco della roulette nella quale è presente almeno un solo settore zero, esaminiamo le più diffuse, in quanto esse rappresentano il fondamento sul quale si poggia l’edificio delle diverse proprie strategie.

Il compito principale per quanto riguarda l’elaborazione di una strategia alla roulette consiste nel restringere quanto più possibile la probabilità che esca un determinato numero che ci si attende, in quanto il giocatore è in grado di influenzare solamente questo fattore.

Sistema di gestione delle puntate Martingale

Roulette Classica OnlineSi tratta di un sistema conosciuto agli appassionati dei giochi d’azzardo sin dai tempo del galante XVIII secolo, i cui inventori vengono ritenuti dei giocatori della costa meridionale della Francia.

Il suo senso è assai semplice:

Prima di iniziare il gioco, il giocatore effettua una puntata relativamente minima su un settore esterno del tavolo da gioco. Occorre considerare che puntando sui campi esterni del tavolo, le probabilità di vincita sono decisamente maggiori rispetto ai numeri singolo di un campo interno. Ciò si spiega col fatto che la puntata direttamente su una dozzina, oppure su tutti i numeri pari, la loro probabilità di uscita oscilli dal 30% al 50%. Se a seguito della prima puntata la fortuna ha sorriso al giocatore, va benissimo, sarà possibile aumentare leggermente la puntata e rigiocarla, questa volta però sul colore opposto. Tuttavia, di regola, alla roulette si gioca in serie, per cui in questo caso sarà opportuno il seguente approccio. A seguito di ogni mano persa, il giocatore aumenta la propria puntata precedente esattamente del doppio, cioè come se desiderasse rifarsi. E ciò comporta un positivo risultato.

Prendiamo come esempio una serie di puntate: iniziamo con 50$ sul nero, supponiamo di aver perso, per cui aumentiamo la puntata fino a 100$ e la lasciamo sul nero; esce di nuovo il rosso, allora puntiamo 200$ sul nero e ci va bene, per cui la casa di gioco pagherà una somma pari alla misura della puntata, cioè 200$. Considerando 150$ sono stati vinti dal banco, mentre la nostra vincita ammonta a 200$, il guadagno netto è di 50$. Mica male, vero?

Tuttavia, non tutto è così semplice come sembra. Secondo il corso teorico delle probabilità, l’uscita del rovescio della moneta prevale sull’uscita del dritto con un rapporto approssimativo del  51% a 49%. In questo modo, giocando in base al sistema in questione, non si raccomanda di effettuare più di cinque-dieci puntate; in altre parole, ha senso giocare prevalentemente brevi sessioni.

Sistema di puntate crescenti – Parlay

Roulette OnlineQuesto sistema di gioco non rappresenta altro che l’opposto del sistema Martingale, ed è come se fosse orientato verso il lato inverso – per vincere. Qui il giocatore attua il principio «i soldi fanno soldi ». Il giocatore effettua una puntata sul campo esterno del tavolo di gioco, e se la puntata va a beneficio del banco, la puntata viene replicata nella stessa misura ma già sul segno di gioco opposto a quello precedente. Se la sorte aiuta il giocatore a vincere, successivamente egli dovrà inanellare una serie di successi costruiti in prima persona. In questo modo, a seguito della vincita, supponiamo un su determinato colore, il giocatore effettua una puntata doppia sempre sullo stesso colore, e se vince di nuovo, la puntata verrà nuovamente raddoppiata ed effettuata sempre sullo stesso colore. Come nel caso del Martingale, qui sarà opportuno limitarsi non ad un grosso numero di serie ed iniziare con puntate ridotte.

Dinamica del colore nel sistema di Donald Nathanson

Innanzitutto, prima di passare alla misura della puntata a prescindere dal colore sul quale la si faccia, occorre dire due parole a proposito del principio che sta alla base dell’aumento del capitale a prescindere dal suo orientamento di colore. La politica di aumento o di riduzione della misura delle puntate è la seguente: il giocatore sceglie una misura fissa della puntata in qualità di nominale, e ad ogni mano, a seconda dell’esito, questa puntata viene aumentata per il nominale oppure ridotta per la stessa somma. Se una volta terminato il primo giro la puntata va a favore del banco, il giocatore dovrà iniziare nuovamente il gioco dopo un pò di tempo. Per quanto riguarda la dinamica del colore della puntata, il calcolo matematico ha dimostrato che a seconda del colore del segmento che esce, anche la puntata deve esser modificata. In questo modo, se esce il rosso la puntata va ridotta alla misura del nominale, mentre se esce il nero occorre aumentarla. Se invece esce il settore zero, avviene un’inversione: le puntate sul nero vanno ridotte, mentre quelle sul rosso aumentate.

Strategie sperimentali di gioco

Roulette Classica OnlineQueste strategie presentano una la denominazione di sperimentali in quanto la loro proposta è concreta e dipende dai dati che il giocatore ottiene sperimentandole personalmente, oppure facendo pratica ad un gioco online gratuito, oppure, per così dire,  afferrando effettivamente la fortuna a mani nude.

Strategia di giro completo

Una di queste strategie verificabili e allo stesso tempo di allenamento è la cosiddetta  «strategia di giro completo», che consiste in quanto segue: il giocatore al simulatore fa girare la ruota della roulette tante volte quanti sono i segmenti su di essa contrassegnati. Per la roulette americana questo numero è di 38; per quelle classica ed europea 37; per la roulette senza zero 36. A seguito di ogni giro e relativa fermata, viene trascritto il numero che esce. Per ottenere una buona statistica, il giocatore deve completare tre giri di completa osservazione, trascrivere cioè tutti e 111 i numeri usciti, per quanto riguarda la roulette europea. Successivamente, tra questi 111 numeri occorre scegliere quello uscito non meno di 5 volte per poi puntare proprio su di esso.

Strategia di sostituzione

Roulette OnlineUn’altra interessante strategia di carattere sperimentale viene chiamata la «Strategia di sostituzione ». Si tratta di una strategia assai semplice ed altrettanto efficace. Il giocatore dispone nella colonna i numeri per ordine dall’uno al dieci. Prima di stabilire la misura della puntata, egli somma i due valori estremi nell’elenco, all’inizio si tratterà di dieci più uno. In caso di vincita, dall’elenco vengono cancellati i valori vincenti e vengono nuovamente sommati i valori formatisi alle estremità. Se invece la puntata non è risultata vincente, all’ultima cifra si aggiunge 11. Successivamente i numeri vengono nuovamente sommati e si effettua la puntata finchè tutti i numeri non verranno cancellati.

Tuttavia vale la pena ricordare che la misura della puntata è ristretta dal limite della casa da gioco, per cui è possibile modificare l’elenco nel seguente modo: una volta scelta la somma che il giocatore intende vincere, egli trascrive una serie di numeri analoghi minimamente multipli all’importo della vincita, il numero dei numeri uguali alla numero delle mani per i quali suppone di ottenere la vincita. Successivamente tutto avviene nello stesso ordine, i numeri estremi vengono sommati ed in caso di vincita cancellati. Solamente invece di aggiungere 11 al numero basso estremo in caso di perdita, il giocatore aggiunge semplicemente ancora un numero alla fine dell’elenco, per poi proseguire in questo modo finchè tutti i numeri non verranno cancellati.

Come si può notare, tutte le strategie soprariportate hanno un carattere universale e possono essere applicate per qualsiasi tipo di roulette. Ciò e dovuto alla rigorosa logicità matematica che ne sta alla base, più esattamente: il giocatore si limita a restringere l’intervallo di uscita del valore medio (atteso) senza però indovinarlo o conoscerlo. E dal momento che la struttura dei diversi tipi di roulette si differenzia solamente dall’ampiezza di tale intervallo, sta proprio a voi decidere quali metodi applicare ai diversi tipi e quale esattamente vale la pena applicare queste strategie.

Roulette Classica: descrizione e strategie di gioco

Tornare alla pagina precedentre giocare

Rassegne d'utente

CAPTCHA Image

© Puntata-fortunata.it, Italia 2013-2017 all rights reserved